Prato innovativa :
Innovation insight

Cre@ctive

Innovation for bringing creativity to activate Traditional Sectors in MED area

Il progetto
Tessile, calzatura e pelle sono settori tradizionali mediterranei, con un fatturato annuo globale stimato di oltre 280 miliardi di euro, e 2,7 milioni di dipendenti che lavorano principalmente nelle MSME che rappresentano il 90% del settore. Negli ultimi decenni questi settori hanno risentito di un calo economico anche dovuto ad una forte concorrenza asiatica. Questi settori se non rinnovano rapidamente i loro modelli di business rischiano di subire ulteriori perdite, incapaci di competere in termini di prezzo o volume. La sfida principali riguarda l'innovazione di prodotto e di processo, la creazione di nuovi modelli di business e la creazione di alleanze sostenibili di business per rafforzare le catene del valore. Il progetto CRE@CTIVE affronta queste sfide, e in particolare, mira a promuovere la creatività come aspetto chiave per aumentare le opportunità economiche delle MSME, creando collegamenti tra i settori tradizionali e le industrie creative (artigianato, design, cultura, ecc.). Di conseguenza, l'innovazione creativa aggiornerà i prodotti e migliorerà il loro posizionamento, rendendoli più competitivi nei mercati globali.

Obiettivo
Promuovere le catene del valore e le alleanze commerciali tra le PMI nei settori del tessile, delle calzature e della pelle del Mediterraneo, al fine di incoraggiare la creazione di nuovi prodotti e la crescita del business, costruendo ponti tra questi settori e l'industria creativa.
CRE@CTIVE rafforzerà le reti di innovazione transnazionali, i cluster e le catene del valore. Creerà nuovi posti di lavoro, promuoverà un uso efficiente delle risorse e accelererà il processo di generazione, diffusione e applicazione di idee, concetti e modelli di business innovativi. Verranno fornite soluzioni concrete per i gruppi target, in particolare per i giovani e le donne, ma anche per la società in generale. In concreto, grazie a CRE@CTIVE, 16 nuove alleanze imprenditoriali saranno supportate direttamente per stabilire nuove opportunità di mercato; e saranno creato almeno 24 nuovi posti di lavoro diretti a lungo termine attraverso la partecipazione diretta alle start-up pilota del progetto, tramite sovvenzioni che daranno l'opportunità di creare nuove imprese basate su approcci innovativi.

Target group

  • MSME dei settori tessile, calzaturiero e conciario del Mediterraneo;
  • 100 cittadini tra artisti, designer, artigiani, ecc;
  • Hub creativi;
  • 50 enti pubblici locali;
  • 20 comunità locali che saranno impegnate nei processi di innovazione;
  • Consumatori finali che trarranno vantaggio dall'innovazione di prodotto

Risultati attesi

  • 48 aziende che partecipano a eventi aziendali transfrontalieri
  • 6 modelli di laboratori aziendali che favoriranno idee, modelli e servizi di business nuovi e innovativi
  • 16 nuove soluzioni aziendali create
  • 1 modello di governance sviluppato per rafforzare i settori tradizionali e fornire supporto imprenditoriale innovativo ad imprese e start up per competere meglio sui mercati
  • 6 seminari di scambio di cooperazione per funzionari, autorità pubbliche e soggetti economici
  • 6 osservatori regionali costituiti come iniziativa aperta, cooperativa e di dialogo per migliorare e stabilire politiche e programmi per il finanziamento dell'innovazione

Contributo alla definizione delle politiche
Il progetto coinvolgerà ampiamente le autorità pubbliche e i decisori nelle attività per garantire un impatto profondo sulle politiche. Inoltre, la partecipazione di diverse autorità pubbliche afferenti al partenariato garantirà che i risultati e le azioni di CRE@CTIVE siano compatibili con lo sviluppo politico più imminente.