Prato innovativa :
Green city

INNOMED-UP

Promuovere l'economia circolare per le industrie creative nelle città del Mediterraneo


Le città del Mediterraneo stanno affrontando sempre più il problema della produzione di rifiuti che richiede azioni efficaci e urgenti. I principi di economia circolare possono offrire una soluzione a questo problema. Recentemente una notevole parte delle attività produttive delle città è rappresentata dalle industrie creative e culturali (ICC), e il loro coinvolgimento negli schemi di economia circolare è di grande importanza. INNOMED-UP propone di lavorare con le industrie creative e culturali per spostare le economie urbane locali verso un paradigma di produzione e consumo circolare che includa l'uso ottimale delle risorse materiali, l'innovazione da parte delle PMI, il trasferimento di conoscenze tra le città mediterranee, l'inclusione sociale e il coinvolgimento dei cittadini. L'obiettivo generale del progetto è proporre una strategia per le città mediterranee, in cui le PMI appartenenti al settore delle industrie culturali e creative creano dei cluster di economia circolare a livello locale, e partecipano a reti di innovazione transfrontaliere promuovendo così l'inclusione urbana e sociale.


Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso i seguenti obiettivi specifici:
• Creazione di cluster di imprese nel settore delle industrie creative e culturali nei centri storici del Mediterraneo che promuovono la rivitalizzazione urbana e l'integrazione sociale; Networking a livello transfrontaliero e accesso alla conoscenza per l'innovazione; Sostegno alla simbiosi industriale, all’economia sociale e agli schemi transfrontalieri; Sinergie con i governi e con gli stakeholders locali.
• Accesso a nuove conoscenze per le PMI culturali e creative attraverso esperti in materia di economia circolare e formazione mirata sull'uso di nuove tecnologie e strumenti intelligenti per accelerare l'innovazione e la loro competitività; Sviluppo di prodotti innovativi e nuovi modelli di business per le PMI del settore delle industrie creative basati sul concetto di economia circolare.
• Promozione dell'impegno sociale grazie al coinvolgimento attivo degli attori e delle comunità locali tarmite l’implementazione di buone pratiche di economia circolare e di sei casi studio pilota; Aumento delle opportunità di lavoro; Valorizzazione dell'imprenditoria sociale cooperativa e dell’economia collaborativa; Promozione di politiche di inclusione sociale e di uguaglianza di genere.


Principali risultati attesi
• Rivitalizzazione dei centri urbani attraverso l'adozione dei principi dell’economia circolare da parte delle industrie culturali e creative;
• Utilizzo e promozione del know-how locale;
• Produzione di nuove reti e cluster di collaborazione;
• Produzione di nuovi prodotti innovativi a partire da materiali riciclati / recuperati.

L'adozione dei principi di economia circolare all'interno delle industrie culturali e creative migliorerà la gestione dei rifiuti grazie al trasferimento tecnologico e di conoscenze innovative, trasformando le città mediterranee in territori più resilienti. Durata del progetto: 1° settembre 2019 - 31 agosto 2022

Il progetto INNOMED-UP è attuato nell'ambito di ENI CBC "Programma del bacino del Mar Mediterraneo" 2014-2020 (http://www.enicbcmed.eu). Il progetto ha un budget totale di 3.12 milioni di euro, di cui 2,8 milioni di euro finanziati dall'Unione Europea attraverso lo Strumento Europeo di Vicinato.
Website:
http://www.enicbcmed.eu/projects/innomed-up