Luoghi di Prato:
Musei

Il centro regionale per le arti contemporanee

Centro per l'Arte contemporanea L. Pecci

centro arte contemporanea pecci

Il centro regionale per le arti contemporanee

Il Centro è la prima istituzione italiana costruita ex novo per presentare, collezionare, documentare e promuovere le ricerche artistiche più avanzate. Fondato nel 1988, il Centro Pecci è un punto di riferimento internazionale per la sperimentazione dei molteplici linguaggi artistici contemporanei. Il suo obiettivo è infatti, quello di indagare tutte le discipline della cultura del nostro tempo. Oltre alle mostre con artisti di fama mondiale e alla sua collezione che conta oltre mille opere, le attività del Centro comprendono anche cinema, musica, performing arts, architettura, design, moda e letteratura, cercando al contempo di avvicinare il più possibile l’arte alla società.

Il Centro Pecci punta ad avere così una relazione dinamica con il suo pubblico, divenendo un luogo particolarmente attivo con il prolungamento dell’apertura alla sera, quando agli eventi espositivi si affiancano performance, concerti e proiezioni, ma anche conferenze e corsi per adulti oltre ad una vasta offerta didattica con laboratori e visite guidate per tutte le età, dalla scuola d’infanzia alla secondaria, un progetto educativo volto ad approfondire attraverso il linguaggio dell'arte temi e interrogativi del mondo attuale.

Dal 16 ottobre 2016 con il completamento dell'ampliamento a firma dell’architetto Maurice Nio e la ristrutturazione dell’edificio originario progettato da Italo Gamberini il Centro Pecci si estende su una superficie di quasi 10.000 metri quadrati, e oltre agli spazi espositivi ospita un archivio e una biblioteca specializzata, che conta un patrimonio di oltre 50.000 volumi, un teatro all’aperto da 1.000 posti, un cinema/ auditorium da 140 posti, uno spazio performativo da 400, un bookshop, una pub/bistrot e un ristorante, oltre a laboratori e varie sale d’incontro.

Per saperne di più:
www.centropecci.it


Centro Luigi Pecci
centro arte contemporanea prato