Vivere a Prato:
Istruzione e welfare

I bambini al centro dell'agenda urbana

Una città amica dei bambini

Prato per i bambini

I bambini al centro dell'agenda urbana

Costruire una città a misura di bambini significa realizzare una comunità più vivibile per tutti. Con questa convinzione la città di Prato, in collaborazione con UNICEF, è diventata un laboratorio sperimentale, a livello nazionale, per l'innovatività dei progetti realizzati e per quelli in cantiere.
TestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazioTestoPerSpazio
Tra le più importanti iniziative vi è la costituzione di un Osservatorio sui diritti dell’infanzia con il compito di mappare le diverse realtà che nella città di Prato si occupano di bambini, creare una rete territoriale con i soggetti che si occupano di infanzia e dare vita a corsi di formazione per operatori a vari livelli.

All’osservatorio è collegato il “Punto UNICEF”, aperto nel 2015 presso l'URP Multiente, dove i cittadini possono trovare informazioni sul programma “Città amica”, proporre la segnalazione di un servizio da mappare, suggerire iniziative da promuovere, presentare idee e spunti per rendere la città a misura di bambini.

Tra le attività promosse la nascita in edifici pubblici e esercizi privati di “Baby pit stop”, luoghi nei quali le madri possono sostare per allattare e cambiare il pannolino. Per rendere le azioni e i progetti più efficaci , è in ponte la costituzione di “Gruppi di partecipazione dei bambini e dei ragazzi” .

iniziative per i bambini a prato